Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

L’origine della processione di Pasqua a Procida, è uno dei riti più antichi della Campania, come racconta Giacomo Retaggio: “Nata nel ‘600 ad opera della Congrega dei Turchini come corteo penitenziale dai contenuti scarni e primitivi (i partecipanti portavano il cilicio e si autoflagellavano a sangue), ristretta nell’ambito dell’antico borgo medievale di Terra Murata, si modificò negli anni per l’intervento della Chiesa che proibì spettacoli cruenti. Fu allora che cominciarono a comparire, come sostituti delle pene corporali che i partecipanti infliggevano a se stessi, i “simboli” della Passione, quali i chiodi, la corona di spine, la lancia di Longino ed altri. La simbologia si è andata sempre più arricchendo nel corso dei secoli, man mano che il percorso si estendeva al resto dell’isola, fino a raggiungere la forma attuale.

La Processione di Pasqua a Procida, si differenzia dalle altre, in quanto pur avendo come tema centrale la vita e la Passione di Gesù, la manifestazione, di anno in anno si rinnova e cambia, non essendo mai uguale a quella precedente.

Pasqua a Procida

Programma provvisorio:

Venerdì 19 Aprile 2019
“La Processione del Venerdì Santo”
Anche quest’anno i ragazzi dell’ isola di Procida iniziano i lavori alla “cittadella” su Terra Murata per la realizzazione dei “Misteri”; con lo stesso spirito e passione tanti ragazzi si uniscono per portare avanti questa tradizione ultra secolare.

18 Aprile 2019 – Giovedì Santo

ore 18.00 – Chiesa di Sant’Antonio Di Padova – Santa Messa degli Apostoli con Lavanda dei piedi.

ore 19.00 – Antica Chiesa di San Giacomo – Rappresentazione dell’ultima cena.

ore 20.00 – Strade dell’isola: Corteo degli Apostoli a cura dell’Arciconfraternita dei bianchi.

ore 21.00 – Concerto di Passione della Banda Musicale “Città di Procida” presso la chiesa di Santa Margherita a terra murata

19 Aprile 2019 -Venerdì Santo

ore 5.00 – Congreca dei Turchini (Chiesa di San Tommaso D’Aquino) – Veglia di Preghiera. Segue Corteo del Cristo Morto e dell’Addolorata verso l’Abbazia di S.Michele.

ore 7.30 Chiamata dei Misteri ed Inizio della Processione per le seguenti strade dell’isola: Via Salita Castello – Via S.Rocco – Via Marcello Scotti – Via Vittorio Emanuele – Piazza Posta – Via Vittorio Emanuele – Via Roma – Via Vittorio Emanuele – Via Principe Umberto -Via Salita Castello. (Risaliranno a Terra Murata a partire da Via Roma solo la tromba, il tamburo, le statue, Il Cristo, l’Addolorata e la Banda Musicale,il popolo).

Ore 20.00 – Solenne Via Crucis dall’Abbazia di S.Michele alla Congrega dei Turchini (Chiesa di San Tommaso D’Aquino) per le seguenti strade dell’isola : Via Salita Castello – Via Principe Umberto – Via Vittorio Emanuele – Piazza Posta – Via Vittorio Emanuele – Via Marcello Scotti.

Per restare sempre aggiornati sul programma consultare la pagina Facebook “I Ragazzi dei Misteri”

 

Potrebbe interessarti

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}