Viola come il mare, l’ammissione dell’attore sconvolge il pubblico

Uno dei protagonisti di Viola come il mare si lascia sfuggire interessanti rivelazioni, l’ammissione dell’attore sconvolge non poco il pubblico.

Dal 3 maggio sta andando in onda su Canale 5 la seconda stagione di Viola come il mare e sta conquistando ascolti da record, un risultato che non sorprende visto che queste nuove puntate sono state attesissime dai telespettatori. Questi sono curiosi di scoprire tutto quello che succederà, soprattutto tra l’ispettore Demir e Viola.

Viola come il mare ammissione dell’attore
Viola come il mare, l’ammissione di un attore (Foto Web365 Srl) -jammway.it

Non tutti sono riusciti però a resistere e ad attendere di scoprire ogni dettaglio puntata dopo puntata sul piccolo schermo. I primi tre episodi dell’amatissima fiction sono usciti su Mediaset Infinity lo scorso 24 aprile e in moltissimi sono precipitati a guardarle. Sulla piattaforma streaming sono poi approdati anche gli ultimi tre episodi, tutti coloro che li hanno già visti sanno già tutto quello che è accaduto nella seconda stagione.

Giovedì 16 maggio in televisione è andata in onda la terza puntata di Viola come il mare 2 e come sempre i risultati, in termini di ascolti, sono stati pazzeschi. Proprio qualche giorno fa uno degli attori che fa parte del cast si è lasciato sfuggire alcune interessanti rivelazioni sulla fiction in un’intervista concessa al settimanale Di Più Tv. Di chi si tratta? Di Giovanni Schifoni, approdato nella fiction durante la seconda stagione nei panni del nuovo PM Matteo Ferrara.

Giovanni Schifoni, rivelazioni sulla fiction Viola come il mare: “Enormi sacrifici”

Il rapporto tra Demir e il nuovo PM è stato alquanto turbolento sin dall’inizio e le cose sono peggiorate quando Matteo Ferrara ha manifestato il suo interesse nei confronti di Viola. L’ispettore capo della Polizia ha dovuto fare i conti con la gelosia, ma la giornalista è sempre stata innamorata di lui.

Viola come il mare attore sconvolge pubblico
Giovanni Scifoni, la sua ammissione sconvolge (Screenshot video Mediaset Infinity) -jammway.it

Giovanni Scifoni ha fatto sapere di essersi duramente impegnato per prepararsi al meglio al suo debutto in Viola come il mare 2. Ha infatti spiegato che essendo Matteo un grande sportivo e un nuotatore professionista lui per essere credibile in questo ruolo doveva avere un fisico tonico e si è impegnato al massimo. Ha poi svelato: “Con enormi sacrifici sono riuscito a perdere ben dieci chili in soli due mesi. Durante questo periodo mi sono allenato ogni giorno in palestra e poi ho cambiato completamente il mio modo di mangiare.”

L’attore ha continuato dicendo che per lui è stata una sfida stimolante ma molto dura: a causa dell’eccessivo sforzo dovuto agli allentamenti gli è anche venuta una borsite. Con la sua solita ironia ha poi concluso dicendo che sul set doveva competere con un sex symbol come Can Yaman, quindi anche lui si è dovuto difendere.

Impostazioni privacy