Vacanze low budget, con questo trucco risparmi 60 euro al giorno ma nessuno lo sa

Fare vacanze senza svenarsi troppo non può che essere il sogno di tutti. Ora è possibile addirittura risparmiare 60 euro al giorno.

L’estate è ormai alle porte, per questo molti potrebbero essersi già organizzati, problemi economici permettendo, su come trascorrere le vacanze. Questo può essere certamente un desiderio comune a tutti, a maggior ragione a chi è reduce da un anno particolarmente stressante e ha la necessità di staccare la spina.

trucco vacanze low budget
Risparmiare e andare in vacanza non è impossibile – Jammway.it

Certamente i più fortunati possono essere quelli che possono contare su una casa di famiglia, soluzione che permette loro di dover pagare solo per le spese di viaggio e poco altro, ma anche gli altri non devono disperare. Non è infatti necessario dover rinunciare del tutto a una partenza anche breve, è possibile agire senza il rischio di doversi svenare.

Un sistema perfetto per risparmiare sulle vacanze

Non sono poche le persone che non amano rinunciare alle vacanze, anzi desiderano talmente farlo da addirittura arrivare a chiedere un prestito in banca, che rimborseranno nei mesi successivi, pur di raggiungere l’obiettivo. Questa, in realtà, non è una scelta ideale, pur essendo diffusa perché non ci si rende conto del tutto di quanto possa essere pesante sobbarcarsi un impegno economico di questo tipo. Anzi, se si dovesse successivamente aver un’emergenza che costringe a dover metter mano al portafoglio la situazione può diventare drammatica.

Chi è in difficoltà e avrebbe comunque il desiderio di partire per godere del meritato riposo non deve disperare. C’è infatti un piccolo trucchetto a cui in pochi potrebbero avere pensato ma che può essere davvero utilissimo. Anzi, secondo alcune stime potrebbe permettere addirittura di risparmiare 60 euro al giorno. Ma di cosa si tratta? Innanzitutto si tratta di qualcosa che potrebbe non essere così usuale per tutti, ma che sarebbe bene provare almeno una volta nella vita. Il riferimento è alla crociera, a condizione però di sapere come muoversi.

trucco vacanze low budget
Perché non pensare a una crociera? – Jammway.it

Attenzione innanzitutto al periodo. Se non si hanno esigenze restrittive sui giorni in cui assentarsi dal lavoro sarebbe bene concentrarsi sulla primavera e sull’autunno. In quella fase le temperature non sono mai né troppo calde né troppo fredde, ma non c’è nemmeno il rischio di annoiarsi visto che le attività da fare a bordo non mancano.

Si dovrebbe poi puntare su quelle che sono “point to point“, ovvero quelle che permettono di viaggiare da una destinazione all’altra, così da vedere più posti in un unico viaggio, ma anche di godere del mare per chi lo ama. Sono diverse le compagnie che hanno scelto di rendere più interessanti le loro proposte includendo la possibilità di fermarsi in un porto o addirittura di alloggiare in hotel, mossa che può rendere tutto meno scontato e divertente. Non manca anche la possibilità di puntare su crociere a tema.

Difficile inoltre non essere soddisfatti per quanto riguarda le destinazioni. La scelta non manca, da quelle che consentono di attraversare l’Atlantico a quelle nel mare dei Caraibi, il tutto, come detto, senza svenarsi troppo. Insomma, per chi non si è ancora organizzato non resta che farlo e prenotare, difficilmente si resterà delusi.

Impostazioni privacy