Non potrai più prendere in giro gli altri su TikTok: ecco cosa appare sotto foto e video modificati

TikTok è il social network preferito dai ragazzi. Ma cosa succede a foto e video modificati? Ecco la risposta!

TikTok deve essere sempre aggiornato per fronteggiare tutte le novità tecnologiche in circolazione. Ma cosa sta accadendo di preciso? Ecco tutti i particolari di questa vicenda.

TikTok: fa guerra all'IA
TikTok: nuovi provvedimenti – (Jammway.it)

TikTok è una piattaforma in cui si possono condividere video e che inizialmente aveva il nome di musical.ly. Come tutti i social anche questo è stato sottoposto a critiche per i suoi contenuti e i messaggi che possono essere trasmessi a giovani, a volte giovanissimi utenti. In America ci sono 170 milioni di utenti e di recente la Camera americana ha approvato una legge che va verso il divieto di utilizzo di questo social network. Il timore è che la Cina possa utilizzare TikTok per effettuare attività di spionaggio. Ma cosa appare sotto video e foto modificati?

TikTok: non si potrà più sfuggire a questa novità

Come accennato TikTok è il social più in voga tra i giovani. Per mantenere questo primato deve sempre stare all’erta, capire quali siano i gusti degli utenti e le esigenze anche dal punto di vista della loro tutela.

TikTok trova il modo per identificare video e foto modificati con IA
TikTok, novità e interventi -(Jammway.it)

Negli ultimi tempi si è deciso di implementare le misure di trasparenza nei confronti dell’intelligenza artificiale, introducendo etichette sui contenuti che sono stati modificati in quel modo. Tutto questo ha lo scopo di far comprendere agli utenti come l’intelligenza artificiale generativa viene utilizzata e quando ce n’è un abuso finalizzato ad ottenere visualizzazioni.

Il social di origine cinese sta collaborando con la Coalition for Content Provenance And Authenticity per riuscire a identificare l’intelligenza artificiale nei contenuti caricati da altre fonti. Questi verranno contrassegnati con l’etichetta “in stream”. Il progetto di cui si parla è stato implementato su video e audio e presto sarà disponibile anche solo per gli audio.

Nei prossimi mesi è previsto di allegare etichette ai contenuti di TikTok che rimarranno tali dopo essere stati scaricati. Chiunque potrà utilizzare questo strumento di verifica per identificare l’AIGC creato su TikTok e sapere dove, come e quando il contenuto è stato creato o modificato.

Questo social ha già implementato etichette per i contenuti creati con i propri strumenti di intelligenza artificiale per offrire una sempre maggior trasparenza sui contenuti. Altre piattaforme come Google, OpenAI, Microsoft e Adobe stanno partecipando a questo progetto. Lo scopo è quello di migliorare la trasparenza nei confronti delle immagini prodotte dall’IA. Insomma ottime notizie per gli utenti.

Impostazioni privacy