Attenzione a cosa dai al tuo bimbo per colazione: ciò che mangia influisce su come va a scuola

Non trascurare mai l’importanza della colazione e presta la massima attenzione a cosa fai mangiare ai tuoi figli. Vediamo i dettagli.

Da sempre medici e nutrizionisti ci ripetono che la colazione è il pasto più importante della giornata. Ma è importante consumare i cibi giusti. Specialmente per quanto riguarda i bambini, mangiare determinate cose piuttosto che altre può influire in misura rilevante sul loro rendimento scolastico.

colazione bambini influisce sulla scuola
La colazione può influire sul rendimento scolastico dei tuoi figli/Jammway.it

C’è chi la salta e chi non vede l’ora di alzarsi dal letto per farla: la colazione non mette mai tutti d’accordo. Molti di noi, un po’ per fretta e un po’ per abitudine, bevono un caffè al volo e corrono a lavorare. Altri non riescono a iniziare la giornata senza cappuccino e brioche.

Ci sono poi gli amanti della colazione salata a base di uova, salumi e formaggi. Ognuno ha i suoi gusti insomma. I medici ci ripetono da sempre che saltare la colazione è sbagliato. Tuttavia è altrettanto sbagliato consumare un pasto sbilanciato e troppo ricco di zuccheri e di grassi.

In particolare quando si tratta dei nostri figli, è fondamentale prestare molta cura a cosa diamo loro da mangiare a colazione: infatti è stato dimostrato che consumare determinati alimenti piuttosto che altri può incidere sul loro rendimento scolastico.

Colazione: non dare mai ai tuoi figli questi cibi

La colazione è il pasto più importante della giornata in quanto serve a darci lo sprint iniziale per partire e rendere al massimo durante le prime ore di lavoro o di studio. È dunque, fondamentale fare una colazione completa ed equilibrata. In particolare i bambini e i ragazzini che vanno a scuola dovrebbero stare alla larga da determinati cibi soprattutto al mattino. Vediamo cosa consigliano gli esperti.

cosa dare a colazione ai bambini
La colazione deve comprendere tutti i nutrienti essenziali/Jammway.it

Se tuo figlio ha uno scarso rendimento scolastico potrebbe essere colpa della sua alimentazione e, in particolare, di ciò che mangia a colazione. A dirlo è un nuovo studio condotto da ricercatori australiani. La ricerca ha coinvolto 648 studenti delle scuole superiori. I ragazzi sono stati suddivisi in tre gruppi: un gruppo consumava una colazione sana, il secondo gruppo mangiava cibi ricchi di grassi e di zuccheri, il terzo gruppo, infine, saltava la colazione.

I risultati hanno dimostrato che i ragazzi che consumavano una colazione sana erano più motivati e ottenevano punteggi più alti nei test. Chi, invece, mangiava cibi ricchi di zuccheri e di grassi otteneva risultati insufficienti esattamente come chi saltava la colazione.

Il consiglio degli esperti è di non mangiare merendine, biscotti, snack confezionati per iniziare la giornata. la colazione deve comprendere tutti i nutrienti necessari al nostro corpo: proteine, vitamine, carboidrati e grassi. Dunque non far mangiare a tuo figlio latte e biscotti o cappuccino e brioche. Meglio optare per yogurt, frutta, cereali integrali, frutta secca ma anche alimenti salati come le uova, la ricotta, il tofu, il salmone, l’avocado.

Impostazioni privacy