Trofie con speck , noci e ricotta

0
278

Quando si hanno ospiti a cena, o si vuole preparare qualcosa di buona ma si ha poco tempo, il cervello inizia a “fumare” per pensare a cosa cucinare, ecco, la risposta ve la diamo noi: Trofie con speck, noci e ricotta, una pasta creativa e veloce che unisce il sapore croccante dello speck, con il gusto deciso delle noci, il tutto avvolto dalla delicatezza della ricotta.

Il primo piatto che vi stiamo proponendo è semplice e veloce da preparare, e con pochi ma buoni ingredienti il risultato sarà davvero ottimo.

Ingredienti:

500 g di trofie fresche, 150 gr di speck (fatto a fettine), 90 g di gherigli di noce, 400 g di ricotta, olio extravergine di oliva, sale, pepe nero, 4 fichi per guarnire (facoltativi)

Procedimento:

In una ciotola adagiate la ricotta, insieme ai gherigli di noce (lasciatene una manciata per guarnire), un cucchiao di olio di oliva e una manciata di pepe nero.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frullate il tutto

Fate bollire l’acqua e calate la pasta (tenete conto dei tempi di cottura indicati dalla confezione)

Mentre le trofie cuociono, in una padella antiaderente fate abbrustolire lo speck finchè non sarà crocconte

Tagliate lo speck a listarelle

Scolate la pasta (conservando un pò di acqua di cottura)

Mescolate le trofie nella ciotola con la crema precedentemente preparata

Aggiungete un pò di acqua di cottura, un filo d’olio e i gherigli di noce rimanenti (spezzettati finemente con l’aiuto di una mezzaluna), e mescolate il tutto

Adagiate nei piatti e guarnite con le listeralle dello speck e i fichi tagliati a 4.

Un filo di olio a crudo e servite caldo

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here