Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Sorrento: La leggenda della Campana Sommersa

Sorrento: La leggenda della Campana Sommersa

Una leggenda poco conosciuta è quella della “Campana Sommersa”, che narra della storia dello sbarco dei Saraceni nella meravigliosa Sorrento.

Un giorno, i corsari Saraceni, assalirono la bellissima città sorrentina, saccheggiando e distruggendo la città  e uccidendo i cittadini che incontravano sul loro sentiero. Ore terribili quelle vissute, con incendi e distruzione ovunque, ma non contento, il comandante decise di derubare anche i Campanili delle Chiese di Sorrento e così esclamò “Voglio anche le Campane”. 

Sorrento

Sorrento

Saccheggiato tutto, lasciando dietro di sè solo devastazione, i corsari si misero in viaggio. Le campane erano tutte molto belle, ma la più bella era la campana della Chiesa di Sant’Antonimo. E fu questa che il corsaro scelse e fece  issare sopra la nave ammiraglia.

La nave, inizia il suo viaggio, ma ahimè , una forza misteriosa, li bloccava non facendoli proseguire. I corsari alleggerirono la nave il più possibile, ma nulla sembra funzionare, la nave non si muoveva. Allora il capo, esasperato, disse di buttare in mare la bella campana. La nave si mosse e la campana si narra sia ancora lì sul fondo del mare.

 

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 664 iscritti

About Mariateresa Lombardi

Si occuperà degli aspetti gestionali dell’impresa e della progettazione dell'offerta turistica-culturale. Inoltre avrà cura della ricerca e gestione dei contatti con eventuali clienti coordinando le attività promozionali ed informative. Mariateresa Lombardi studentessa in Turismo , ha forte conoscenze del territorio e del sistema di comunicazione . Ama viaggiare e scoprire posti e tradizioni nuove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati