Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

A Napoli una sedia per rimanere incinte. Miracolo o speranza?

A Napoli una sedia per rimanere incinte. Miracolo o speranza?

Verità o leggenda? Miracolo o semplice speranza? Questo non lo sappiamo, ma quello che è certo, è che a Napoli esiste un luogo sacro dove le donne fanno la fila per sedersi su una sedia. Si tratta della chiesa di Santa Maria Francesca, situata proprio al centro dei Quartieri Spagnoli, in Vico Tre Re a Toledo. La Santa è una delle più amate di Napoli, soprattutto dalle donne che si recano al Santuario perché desiderano un figlio. Quando un figlio non arriva, si è disposti a tutto per di realizzare questo sogno. Sottolineando l’importanza delle cure mediche in merito, che ad oggi hanno raggiunto obbiettivi importanti, c’è anche chi si aggrappa alla fede. Che sia verità o leggenda, vogliamo raccontare una credenza che ha varcato i confini non solo di Napoli ma della stessa Italia: la sedia della fertilità.

sedia della fertilità quartieri spagnoli

sedia della fertilità quartieri spagnoli

La chiesa è chiamata la casa della “Santarella“, Maria Francesca delle Cinque Piaghe di Gesù, la vergine delle stigmate, nata il 25 marzo 1715, a cui si rivolgono le donne sterili e quelle che abbisognano di un aiuto per la gravidanza. La grazia viene chiesta proprio a questa Santa per la sua storia. Santa Maria Francesca ricevette le  stigmate e aveva il dono della profezia. Ebbe una vita segnata da grandi sofferenze fisiche. Sulla sedia su cui era solita riposare  quando soffriva dei dolori della Passione, dovuti alle stigmate, che si presentavano ogni anno in concomitanza con la Quaresima. Per questo la sedia custodita nel piccolo Santuario è considerata miracolosa e detta sedia della fertilità. 

Ogni mattina c’è una lunga file di donne desiderose di entrare nel santuario e sedersi sulla miracolosa sedia della fertilità. Il rituale è semplice: ci si siede per qualche istante, la donna racconta la sua storia alla suora, fa una preghiera, benedice con l’immagine santa. Nonostante gli scetticismi della scienza, ci sono notizie certe di gravidanze in casi impossibili. Molte dicono di avvertire una vampata di calore alla pancia, un formicolio. In molte raccontano di essere poi tornate un anno dopo, con un figlio.

Sedia della fertilità: orari e visite del Santuario

Orari: Santuario dalle ore 7.00 alle 12.15 (le visite vengono sospese durante le celebrazioni Eucaristiche) – Casa di Santa Maria Francesca dalle ore 9.30 alle ore 12.00, mentre ogni giorno 6 del mese anche di pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 19.00

 

 

About Stefania Lombardi

Si occuperà dell’organizzazione dei contenuti presenti sul sito, curandone l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Inoltre il suo compito prevede la progettazione della veste grafica del portale. Stefania Lombardi è laureata in Turismo. Grazie a questo percorso ha acquisito buone conoscenze in materia di programmazione delle politiche per il turismo. Ha esperienza nell’ambito del Web Marketing e del Seo avendo lavorato presso un’agenzia on line di viaggi. Nutre un grande interesse per le tradizioni e feste popolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}