Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

I piatti tipici del Pranzo di Carnevale

Carnevale ogni piatto vale, anzi no, forse questa frase non è corretta, perchè come ogni tradizione, anche Carnevale porta i suoi piatti tipici e tradizionali, che non possono mancare sulle tavole campane il giorno di Carnevale.

Ognuno di noi, il giorno di carnevale, aspetta alcuni piatti con inpazienza, e altri che abbiamo il piacere di gustare un pò più spesso. Ma di cosa parliamo? 

Chiacchiere

Chiacchiere

Pranzo di Carnevale:

Primo piatto 

Lasagne e polpette: La Lasagna è un piatto ricco e colorato, non semplice da realizzare, ma nemmeno così complesso come si possa credere, basta avere gli ingredienti giusti, un pò di pazienza, tanto amore e il risultato non può che essere eccellente.

Secondo piatto: 

Non esiste un piatto tipico per l’occasione, ma noi suggeriamo un bel piatto a base di carne, che certamente lascerà tutti a bocca aperta.

I peperoni ripieni:  I  “Peperoni ripieni” sono una ricetta tipica napoletana dalle svariate versioni e varianti ! La versione proposta oggi è una versione poco classica rispetto all’originale, ma dal risultato eccellente. Nu paparuol mbuttunat è per sempre!

Sui dolci, il discorso cambia, di tipici ce ne sono svariati, ma certamente sulle tavole campane non possono mancare:

Le chiacchiere: Le Chiacchiere sono il dolce più famoso di Carnevale, e sono delle semplici sfoglie croccanti che vengono fritte e poi ricoperte di zucchero a velo. A seconda della regione di provenienza cambiano nome in: bugie, crostoli, frappè, ma ovunque sono sfoglie croccanti fritte, o cotte al forno, e ricoperte di zucchero a velo.

Il Sanguinaccio: il sanguinaccio al cioccolato di Carnevale è una crema dolce a base di cioccolato fondente. Originariamente, il dolce era preparato con il sangue di maiale, che dava alla crema un gusto acidulo al composto. Da quando la vendita del sangue di maiale è stata vietata, si sono avute varie evoluzioni che però non hanno intaccato il sapore della gustosa e cremosa crema, che il giorno di carnevale accompagna quelle dolci e friabili sfoglie che sono le chiacchiere. 

Il Migliaccio: Il migliaccio è un piatto semplice e gustoso della tradizionale cucina campana, che si prepara in ogni momento dell’anno, ma che rappresenta sopratutto il dolce tipico di Carnevale. Un dolce povero ma allo stesso tempo dal gusto unico e inimitabile. Non è un vero martedì grasso senza una fetta di un buon migliaccio. Il migliaccio è preparato con il semolino, fatto cuocere in un composto di latte e burro e amalgamato ad altri basilari ingredienti quali uova, zucchero e ricotta. A “Carnevale ogni scherzo vale”, ma per i dolci non è così, non è Carnevale senza Migliaccio. 

 

About Mariateresa Lombardi

Si occuperà degli aspetti gestionali dell’impresa e della progettazione dell'offerta turistica-culturale. Inoltre avrà cura della ricerca e gestione dei contatti con eventuali clienti coordinando le attività promozionali ed informative. Mariateresa Lombardi studentessa in Turismo , ha forte conoscenze del territorio e del sistema di comunicazione . Ama viaggiare e scoprire posti e tradizioni nuove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}