“Moriranno molti cari”, come Londra combatte il Codiv-19

Boris Johnson, capo del governo di Londra ha annunciato che il 60% dei britannici dovrà contrarre il virus per sviluppare l'immunità.

325
covid19
covid19

Ogni paese affronta la battaglia al Covid19 a modo suo, ma possiamo dire che quasi nella totalità dei casi, c’è una chiusura, una sorta di quarantena della popolazione per evitare il contagio del virus. Cosa che stiamo vivendo soprattutto noi in Italia.

Ebbene, in Europa c’è un eccezione e si tratta dell’Inghilterra. Boris Johnson, capo del governo di Londra ha annunciato che il 60% dei britannici dovrà contrarre il virus per sviluppare l’immunità.

covid19
covid19

Secondo il governo inglese, infatti, il coranavirus è una brutta malattia, ma nella maggioranza dei casi ha soltanto sintomi lievi, il virus sarà stagionale e tornerebbe anche il prossimo inverno. Per questo è importante sviluppare un’immunità di gregge, per tenere sotto controllo il virus a lungo termine.

Per molti la teoria di Vallance rappresenta un enorme rischio che potrebbe provocare la morte almeno di centinaia di migliaia di britannici con l’obiettivo di sviluppare una brutale immunità di massa e fermare il contagio.