Le Catacombe di San Gennaro: come arrivare, orari e prezzi

0
545
Catacombe di San Gennaro
Catacombe di San Gennaro

Le più importanti dell’Italia Meridionale. Le catacombe di San Gennaro sono aree cimiteriali risalenti al II secolo d.C. situate nel sottosuolo di Napoli, in corrispondenza con il quartiere Sanità. Questo è un luogo unico per conoscere la cristianità del popolo napoletano attraverso le antiche sepolture dei primi cristiani napoletani e dei vescovi della città. Le catacombe risalgono al II secolo, ma raggiunsero lo sviluppo attuale ne IV secolo, per poi essere utilizzate fino all’età ducale, con una durata che non ha confronti in complessi analoghi. All’inizio del 2007 è stato firmato l’accordo per il recupero del sito, che ha previsto il ripristino degli ingressi originali e la messa in sicurezza dell’aria esterna con la sistemazione del costone tufaceo sovrastante.

La storia delle Catacombe di San Gennaro
La visita: cosa vedere
Orari di apertura
Prezzi visite
Come arrivare alle Catacombe di San Gennaro

La storia delle Catacombe di San Gennaro

San gennaro: la storia delle catacombe
San gennaro: la storia delle catacombe

L’origine risale probabilmente ad una tomba gentilizia che, ceduta alla comunità cristiana, venne trasformandosi in un cimitero ufficiale e in centro religioso dopo che vi furono i depositi di S. Agrippino, Vescovo di Napoli, e il martire S. Gennaro. La catacomba divenne meta di pellegrinaggi e accolse più tardi le spoglie di molti vescovi. Il suo splendore decadde quando nel 831 Sicone, principe di Benevento, rapì le reliquie di S. Gennaro. Verso la metà del IX secolo, il vescovo Giovanni IV trasferì nella cattedrale i corpi dei santi vescovi suoi predecessori, ma lui steso, come il suo successore, fu poi sepolto nella catacomba. Questa non fu per allora abbandonata, perchè vi eseguirono pitture nel X secolo e probabilmente anche nel XI, ma dal XIII al XVIII vide molte devastazioni e saccheggi.

La visita: cosa vedere

Visita alle Catacombe di San gennaro
Visita alle Catacombe di San gennaro

L’area delle catacombe si estende su 5600 metri quadrati scavati nel tufo della collina di Capodimonte e accolgono circa 3000 sepolture. Il primo nucleo delle Catacombe consiste nel sepolcro di una famiglia gentilizia che poi donò gli spazi alla comunità cristiana. Da questo primo livello se ne ricavò uno inferiore ma non sovrapposto dove fu realizzato il sepolcro di Sant’Agrippino, VI vescovo di Napoli e primo patrono della città. In questo vestibolo scavato nel tufo, nella Basilica Ipogea di Sant’Agrippino, viene ancora celebrata la messa. Nella catacomba superiore ebbe origine da un antico sepolcro, risalente al III secolo d.C., che conserva alcune delle prime pitture cristiane del sud Italia. Cominciò a espandersi quando nel V secolo avvenne la traslazione delle spoglie di San Gennaro, patrono di Napoli. Questa catacomba, data la presenza del martire, diventò già all’epoca meta di pellegrinaggio e luogo ambito per la sepoltura.

Dopo la tomba di San Gennaro furono realizzate la Cripta dei Vescovi, dove vennero sepolti i vescovi della città e la maestosa Basilica Adjecta, una basilica sotterranea a tre navate. Oltre alle sepolture di vescovi e defunti comuni, le Catacombe di San Gennaro comprendono un patrimonio pittorico-musivo dal valore inestimabile come pitture bizantine del IX-X secolo d.C. e pregevoli mosaici del V secolo.

Orari di apertura

  • Dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 17:00
  • Domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 13:00
  • Partenza visite guidate ogni ora
  • Per diversamente abili, 25 dicembre e 1 gennaio su prenotazione
  • Anche visite serali

Prezzi visite

  • Intero 9,00 €
  • Under 18 5,00 €
  • Studenti/Over 65/Forze dell’Ordine 6,00 €
  • Under 6 Gratis
  • Diversamente abili Gratis e Accompagnatore 6,00 €
  • Gruppi (min. 20 partecipanti) da 6,00 €
  • Scuole da 4,00 €

Il biglietto d’ingresso delle Catacombe di San Gennaro può essere utilizzato anche per visitare le Catacombe di San Gaudioso entro 12 mesi.

Contatti

Tel: 081 744 37 14
Email: prenotazioni@catacombedinapoli.it

Catacombe di Napoli

Come arrivare alle Catacombe di San Gennaro


Indrizzo: Via Tondo di Capodimonte 13, 80136 Napoli, Italia – l’ingresso è adiacente alla Basilica del Buon Consiglio, Via Capodimonte 13

In autobus
Da Museo Nazionale: Linee 168, 178, C63, R4. Scendere alla fermata Basilica Incoronata – Catacombe San Gennaro

In auto
Uscita della Tangenziale di Napoli Capodimonte.
Svolta a destra in via Capodimonte. La Basilica è sulla destra, dopo 200 metri.

In metropolitana

Linea 1 stazione Museo, prendere una delle linee autobus: 168, 178, C63, R4. Scendere alla fermata Basilica Incoronata – Catacombe San Gennaro

Linea 2 stazione Cavour, arrivare al Museo Nazionale a piedi e prendere una delle linee autobus: 168, 178, C63, R4. Scendere alla fermata Basilica Incoronata – Catacombe San Gennaro

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here