La settimana Santa in Campania 2019: riti e tradizioni

0
628
La settimana Santa in CampaniaLa settimana Santa in Campania
La settimana Santa in Campania

I cittadini che seguono le processioni fino a notte fonda, i sepolcri, i misteri e tanti altri riti, rendono la Settimana Santa in Campania, uno spettacolo unico tra culto e tradizione. Nella Settimana Santa si svolgono molti riti cruciali per la Chiesa Cattolica, tra cui la Via Crucis e la Veglia Pasquale.

La Settimana Santa è uno dei momenti più importanti per la Chiesa, nei giorni che precedono la celebrazione della Pasqua in quasi tutte le comunità delle cinque province della nostra Regione si mettono in scena rappresentazioni della passione di Cristo.

Soprattutto nella giornata del Venerdì Santo sono tante le processioni dedicate alla Via della Croce, riti sacri che hanno radici molto lontane.

Ripercorriamo in sintesi le principali manifestazioni della Passione in Campania.

La Settimana Santa ad Avellino
La Settimana Santa a Caserta
La Settimana Santa a Napoli
La Settimana Santa a Salerno
La Settimana Santa a Benevento

La Settimana Santa ad Avellino

La via crucis di Misciano
La via crucis di Misciano
Misciano, frazione di Montoro

Con l’arrivo della Settimana Santa iniziano le prime rappresentazioni sacre dedicate alla morte e resurrezione del Cristo. Protagonista di molte rappresentazioni è l’Irpinia. Una delle vie Crucis più celebri è quella di Misciano, frazione di Montoro. Il 14 aprile, viene rappresentata la via crucis, così come accade da più di trent’anni. La manifestazione è organizzata dalla comunità della frazione di Montoro in provincia di Avellino e vede la partecipazione di circa 100 attori che reciteranno tra la gente. – INFO

Vallata

Uno degli eventi più suggestivi ed antichi della Campania. Il Venerdì Santo di Vallata, in provincia di Avellino è una rappresentazione teatralizzata della Morte e Risurrezione di Cristo. La rappresentazione di svolge nei giorni di giovedì e venerdì santo, che quest’anno cadono il 18 e il 19 aprile. L’evento si differenzia dagli altri poiché è uno dei più antichi ed affascinanti di tutto il Mezzogiorno d’Italia. La messa in scena del Venerdì Santo di Vallata si svolge dal 1541, anno in cui risale la prima attestazione storiografica, secondo la quale la fiorente comunità ebraica, stabilitasi in paese e dedita al commercio di bestiame, lungo la rotta verso la vicina Puglia, si convertì al cristianesimo e prese parte a tali rappresentazioni. Le prime fotografie invece risalgono al 1928. – INFO

Rivottoli di Serino

Tutto pronto per l’undicesima edizione della “Passione di Cristo” a Rivottoli di Serino, l’evento che da anni caratterizza la città in provincia di Avellino e che è diventato un punto di incontro per i tanti spettatori che affollano la città per rivivere l’emozionante percorso che antecede la Morte di Gesù. La manifestazione è prevista per domenica 14 aprile. INFO

 

La Settimana Santa a Caserta

Via Crucis San Cipriano d'Aversa
Via Crucis San Cipriano d’Aversa
San Cirpiano d’Aversa

Le rappresentazioni sacre spesso hanno un fascino e una suggestione senza eguali. Questo è il caso di San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, dove anche quest’anno torna la rappresentazione della Passione di Cristo. Per le strade della città sfileranno in ambiti storici tanti figuranti che daranno vita alla sacra rappresentazione della vita e della morte di Gesù Cristo. La Via Crucis di San Cipriano d’Aversa si svolgerà il 14 aprile, Domenica delle Palme. Alle 15:00 prenderà vita la “Rappresentazione Storica della Via Crucis”. Un evento unico e straordinariamente emozionante – INFO

La passione di Cristo a Vairano Patenora

Torna anche quest’anno la Sacra rappresentazione della “Passione e Morte di Cristo”, che si svolgerà il 13  e il 14 aprile 2019 a Vairano Patenora.
Attraverso un incantevole scenario naturale sarà rinnovato l’evento della “Passione di Cristo” in forma di antico teatro popolare che vede la partecipazione attiva e concreta delle tre Comunità, allo scopo di conservare, perpetuare e attivare questa tradizione che appartiene alle radici dei tre paesi da circa 30 anni. – INFO-

 

La Settimana Santa a Napoli

La settimana Santa a Sorrento
La settimana Santa
Agerola

Domenica 28 aprile, torna ad Agerola, uno degli eventi più suggestivi della Campania, la Via della Croce, la rappresentazione che vi riporta indietro nel tempo e che vi fa rivivere gli ultimi istanti della vita di Gesù. Non bisogna essere spettatori, ma partecipanti, essa non rappresenta una cosa del passato ma un evento presente, bisogna trovare la Via con Gesù e per Gesù, la via oxandrolone della bontà, della verità, del coraggio e dell’amore. – INFO

Processione del Giovedì e del Venerdì Santo a Procida

L’origine della processione di Pasqua a Procida, è uno dei riti più antichi della Campania, come racconta Giacomo Retaggio: “Nata nel ‘600 ad opera della Congrega dei Turchini come corteo penitenziale dai contenuti scarni e primitivi (i partecipanti portavano il cilicio e si autoflagellavano a sangue), ristretta nell’ambito dell’antico borgo medievale di Terra Murata, si modificò negli anni per l’intervento della Chiesa che proibì spettacoli cruenti. Fu allora che cominciarono a comparire, come sostituti delle pene corporali che i partecipanti infliggevano a se stessi, i “simboli” della Passione, quali i chiodi, la corona di spine, la lancia di Longino ed altri. La simbologia si è andata sempre più arricchendo nel corso dei secoli, man mano che il percorso si estendeva al resto dell’isola, fino a raggiungere la forma attuale.” La Processione di Pasqua a Procida, che quest’anno si svolgerà il 18 e il 19 aprile, si differenzia dalle altre, in quanto pur avendo come tema centrale la vita e la Passione di Gesù, la manifestazione, di anno in anno si rinnova e cambia, non essendo mai uguale a quella precedente.  – Processione di Procida

 Sorrento

Prevista anche quest’anno la settimana Santa a Sorrento, dove fede e folclore si mescolano per dar vita ad uno degli eventi più attesi dai cittadini sorrentini e dai tanti turisti che affollano la città.

“L’iniziativa, che è organizzata dagli assessorati alla Cultura ed agli Eventi del Comune di Sorrento, in collaborazione con l’Associazione Le Sfere, sarà incentrata sulla secolare storia e sulla simbologia dei cortei di incappucciati che, tra la notte del giovedì santo e la sera del venerdì santo, percorrono strade e piazze della città in un’atmosfera carica di misticismo e devozione.”

La tradizione della Pasqua sorrentina ha origini antichissime e ancora oggi, rappresenta una della manifestazioni più importanti e seguite della Campania. (Ancora non sono state pubblicate le dati ufficiali) – INFO

fino a concludersi, come detto, sul piazzale Giovanni Paolo II (già piazzale del Soccorso), per le scene della Crocifissione e della Deposizione nel sepolcro. -INFO-

La Settimana Santa a Salerno

Via Crucis Torchiara
Via Crucis

 

 

Ravello

Domenica 14 aprile, a Ravello, in provincia di Salerno, torna il tanto atteso appuntamento con la “Via Crucis in costume”, uno degli eventi più importanti e caratteristici della città, che esce dai confini della Campania, e viene acclamato dai tanti turisti che affollano le strade della città per assistere a questo evento davvero straordinario ed emozionante. Le strade del centro storiche, si catapultano avanafil indietro di circa duemila anni grazie alle accurate e particolari scenografie dove circa 40 attori e 200 figuranti, grazie all’aiuto di circa 100 addetti ai lavori, vi trasporteranno nel mondo antico, rivivendo i momenti antecedenti la morte di Gesù. Le strade del paese sono illuminate da decine e decine di fiaccole, che nel buio della notte, vi guideranno lungo il percorso delle quattordici stazioni, che sono scandite una dopo l’altra e irrompono nella folla livellata dal buio, composta ed in attesa.  – INFO

 

Capriglia

L’ associazione culturale Madre Maria Pia Notari in collaborazione con la Parrocchia S. Maria delle Grazie organizzano per il 16 anno consecutivo la VIA CRUCIS VIVENTE 
La sacra rappresentazione andrà in scena, tra le vie del borgo antico di Capriglia, il 15 aprile 2019. – INFO

 

La Settimana Santa a Benevento

via crucis

 

La Passione Vivente nella Benevento Romana

Martedì 16 aprile,  andrà in scena la VI edizione della Passione Vivente, un evento che caratterizza la città beneventana e che da anni  uno dei simboli della Pasqua.

Nella Passione Vivente, saranno rappresentate le scene che precedono la morte di Gesù fino a giungere alla sua crocifissione. – INFO

Venerdì Santo di San Lorenzo Maggiore

Come tra tradizione si terrà il 19 aprile la flagellazione dei Battenti a San Lorenzo Maggiore, paese in provincia di Benevento. – INFO

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here