Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Jay e la sua visita a Benevento

Jay e la sua visita a Benevento

 

Visita a Benevento

Visita a Benevento. Foto da Flickr

Con il suo fedele zainetto sulle spalle, il nostro piccolo omino si imbatte in questa nuova terra, sconosciuta ma ancora per poco. Amante della natura, il nostro Jay inizia la sua visita a Benevento dal Parco del Grassano, luogo di incanto e meraviglia, situato nella affascinante Valle Telesina. Jay stregato da tante bellezze non può far altro che sedersi sulla riva del fiume Grassano, ad ascoltare le risate di piccoli bambini che girano in canoa e restare lì a pensare a quanto sia straordinario il nostro patrimonio naturale. Dopo lunghe ore seduto, il nostro Jay riprende la sua visita a Benevento fino ad arrivare all’ Hortus Conclusus, “giardino chiuso”, un luogo segreto e protetto, con al centro un albero che simboleggia la vita e un pozzo che rappresenta la fonte della conoscenza. Pieno di stupore il nostro Jay è pronto ad iniziare la giornata con un bel sorriso sulle labbra e con una voglia di conoscenza ancora più forte. Avviatosi verso la collina, il suo sguardo si rivolge verso un Piccolo Castello, avventuriero com’è non può far altro che affrettare il passo per raggiungerlo quanto prima. Arrivato sulla collina, il castello non sembrava poi così piccolo, Jay si avvicina ad un altro viaggiatore e gli chiede: << Scusa, mi sapresti dire come si chiama questo Castello? >> …. << Certo>> rispose il viaggiatore << ti trovi dinanzi al Castello di Limatola, antica struttura difensiva militare, trasformata successivamente in dimora signorile! >>. Jay e il viaggiatore dopo un po’ di chiacchiere decidono di proseguire il viaggio insieme, e affamati entrambi, cercano un posticino carino e tipico dove poter accomodarsi e saziare la loro fame. In un piccolo e accogliete ristorante Jay e il suo nuovo amico si affidano al cameriere che gli porta due bei piatti di lasagne beneventane fatte in casa e una bottiglia di uno dei più buoni vini campania: il Piedirosso (IGP). Sazi, ma stanchi si lasciano cullare dalla notte. Allo schiarirsi del giorno, i nostri due amici riprendono il proprio cammino verso San Lorenzello, piccolo ma incantevole paesino. Dopo tanto girovagare, Jay e l’amico, si imbattano nella Città dei dinosauri, che si trova nel Parco di San Sebastiano, un parco didattico dove si possono ammirare riproduzioni di dinosauri fatti in vetroresina collocati in un’ambientazione naturalistica veramente affascinante. La fortuna vuole che i due viaggiatori si trovino lì proprio nel periodo in cui a Cusano Mutri le strade della città delle vere e proprie creazioni ricoperte di fiori, dai quali vengono creati immagini sacre, quadri e quant’altro la fantasia degli artisti suggerisce loro. La città diventa una vera e propria opera d’arte fatta di fiori. Con lo scorrere dei giorni, i due esploratori durante la visita a Benevento, si imbattano in posti nuovi alla ricerca di avvincenti emozioni …. Si trovano a passare la “Serate sotto le stelle”, ad esaltare il sapore del grano, a gustare le ciliegie, ad assaporare il carciofo, a deliziarsi con l’asparago!

Giunge al termine anche questa avventura nel beneventano, tra misteri, torri e sapori ….

«Unguento unguento

portami al noce di Benevento

sopra l’acqua e sopra il vento

e sopra ogni altro maltempo»

Ci vediamo nel prossimo viaggio….

About Mariateresa Lombardi

Si occuperà degli aspetti gestionali dell’impresa e della progettazione dell'offerta turistica-culturale. Inoltre avrà cura della ricerca e gestione dei contatti con eventuali clienti coordinando le attività promozionali ed informative. Mariateresa Lombardi studentessa in Turismo , ha forte conoscenze del territorio e del sistema di comunicazione . Ama viaggiare e scoprire posti e tradizioni nuove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati