Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

A pochi chilometri da Napoli sorge la città di Cimitile una cittadina ricca di tradizioni sacre e folcloristiche, che immergono le radici di anni addietro e sviluppate tutte intorno al suo prestigioso Complesso Basilicale Paleocristiano. Una delle diverse tradizioni che i Cimitilesi hanno celebrato fin dalla venerazione della Madonna del Carmelo nel nostro territorio, e mutata nel tempo, è la Sagra degli Gnocchi. Nel giorno della Festività della Madonna del Carmine, il 16 luglio, i Cimitilesi si riunivano per pranzo nel Complesso Basilicale Paleocristiano per condividere insieme come una vera gran famiglia il companatico, e ognuno portava i tegamini con gli Gnocchi accompagnati dalla Parmigiana di Melanzane.

Gnocchi

Alle origini dell’antica sagra è difficile risalire, ma si può rimontare all’ultimo anno, vale a dire il 1963, quando la sede dell’Arciconfraternita del SS. Crocifisso e Maria SS. del Carmelo dovette abbandonare il Complesso Basilicale per motivi di restauro. Dopo diversi anni, l’Arciconfraternita fu sistemata in una nuova sede e così nel 1988 decisero di riprendere quest’usanza di mangiare gli Gnocchi nel giorno della Madonna del Carmine e in maniera mutata ebbe così vita l’attuale Sagra degli Gnocchi. Da precisare che l’aspetto estetico della Sagra è cambiato ma non il modo di fare gli Gnocchi Cimitilesi, preparati con una speciale farina del Molino San Felice di Cimitile, impastati e incavati a mano al momento, uno per uno, da diverse Signore, che con dedizione si prodigano anno dopo anno. Quest’anno siamo giunti alla 31ª edizione che si terrà il 12,13,14 luglio 2019 alle ore 20.30, e oltre ai tradizionali gnocchi con il ragù di trachee e altri cinque tipi di carne, si potranno degustare con cozze e fagioli, pesto e pomodori secchi, speck gorgonzola e noci, e al forno cotti nel “pignatiello” (tegamino); si potranno degustare anche la parmigiana di melanzane cimitilese, panini con salsiccia variegati da diversi contorni, patatine, anguria, coca cola e birra alla spina, vino e il tutto sarà armonizzato con musica, canto, ballo e tanto divertimento.

Potrebbe interessarti