Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Una tradizione che arriva da molto lontano, quella che si celebra alla sagra di Buonalbergo in provincia di Benevento. La sagra de lo ciammarruchiello che si celebra il 13 – 14 – 15 Agosto è una delle più antiche della Campania e del Sud Italia. Quest’anno la manifestazione giunge alla sua 46esima edizione e come sempre si prospetta di grande successo. Ma cosa si celebra in questa sagra? Il Ciammarrucchiello! Non sapete cosa sia? Vi diamo un indizio: è una cosa che “se sorchia, se struscia, se striscia”. 

Lumache

Lumache. Foto da Flickr

Chissà a quante cose strane state pensando… meglio svelarlo. Il ciammarruchiello, non è che la lumachina. I ciammarruchielli  dipinti sul manto stradale vi guideranno fino all’ingresso della sagra nella piazza centrale. Le lumachine vengono raccolte nel mese precedente alla festa del 13 – 14 – 15 Agosto da vere e proprie bande di giovani e meno giovani nelle campagne buonalberghesi, mentre le donne qualche giorno prima dell’evento cominciano con le loro sapienti mani a preparare i cecatielli che saranno poi serviti al sugo la sera della sagra. Il menù che si trova alla sagra è molto ben fornito, si va dai ciammarruchielli cucinati con ricetta segreta, passando per i cecatielli (cavatelli) e il panino co ” la sausicchia”, ma nessuno ha mai rinunciato ad assaggiare la Montanara, pasta lievitata e fritta, condita con pomodoro, mozzarella, parmigiano e basilico, il tutto accompagnato da buon vino locale o di birra.

 

Potrebbe interessarti

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}