Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

La Città e i Mercanti saranno al centro dell’edizione 2019 della Fiera del Crocifisso Ritrovato che animerà il centro storico di Salerno dal 28 aprile al 1 maggio 2019. La manifestazione prevede spettacoli, rievocazioni storiche e costituisce una vetrina per l’artigianato locale e non. È considerata una delle più importanti manifestazioni di rievocazione storica di tutta

La manifestazione, ideata da Peppe Natella, ogni anno registra numeri da record, e ha superato un quarto di secolo.  Anche quest’anno l’evento sarà caratterizzato da un fitto programma ed allestimenti che faranno rivivere le atmosfere, le botteghe, gli spettacoli, le giostre e la vita quotidiana dell’anno mille. Il tutto proponendo un vero e proprio tuffo nel passato tra mercati medievali, rievocazioni storiche, attrazioni, artigianato, degustazioni, mostre, momenti di spettacolo e monumenti aperti.  

Fiera del Crocifisso liberato

Fiera del Crocifisso liberato

Tra vicoli, piazze ed edifici della storia di Salerno, la tre giorni riproporrà i commerci e l’artigianato che resero famosa la città con la sua Fiera. Diversi i siti del centro storico interessati, centinaia di artisti di strada, compreso i figuranti e gli interpreti di questo viaggio nel tempo, poi allestimenti storici in abiti d’epoca e la riproposizione di antichi mestieri. A contribuire a ricreare il clima medievale ci saranno menestrelli, saltimbanchi, giocolieri, trampolieri, mangiafuoco, giullari, cantastorie, artisti di strada, statue viventi. La Fiera del Crocifisso ritrovato è organizzata dalla Bottega S. Lazzaro con il Comune di Salerno e diversi partner istituzionali e privati.

 

 

Potrebbe interessarti

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}