Tutto pronto per la XXXI edizione del Presepe Vivente che si terrà il 5 e il 6 gennaio 2019, dalle 17:00 alle 19:30.

La rappresentazione si articola in trenta scene, distribuite nei locali dell’antico casale sorto accanto al Palazzo Feudale, con la partecipazione di circa duecento figuranti, in costume d’epoca.
Il visitatore, attraversando le stradine del Corpo di Forino, si imbatte in “ricostruzioni ambientali” suggestive, ove i figuranti danno un saggio della loro bravura professionale. Molti infatti sono i personaggi che svolgono nelle scene la professione svolta nella vita!

Presepe Vivente di Forino

Presepe Vivente di Forino

Essendo ormai alcuni di questi mestieri divenuti molto rari (se non addirittura scomparsi!), la manifestazione riveste un alto valore culturale. Inoltre, nel percorso del presepe oltre ai figuranti ci saranno tanti animali da cortile e da lavoro che insieme al bue e l’asinello che riscalderanno Gesù Bambino, saranno la gioia dei più piccoli. A titolo esemplificativo possiamo ricordare: il boscaiolo, il fabbro, il vasaio, il cestaio, lo scalpellino, il maniscalco, le tessitrici e l’intarsiatore. Da considerare che anche gli “attrezzi del mestiere” sono stati rispolverati o ricostruiti con scrupolosa fedeltà alla tradizione.

La visita al PRESEPE VIVENTE DI FORINO è un evento che appartiene ormai alla tradizione della regione Campania: la passeggiata suggestiva per le stradine del centro storico, illuminate con fiaccole, rappresenta un’ ideale “dislocazione” nella Palestina dei tempi della Natività.
La visita non deluderà: oltre che un momento di riflessione religiosa è un’occasione di arricchimento culturale.

Il 6 gennaio 2019 dopo la chiusura del presepe vivente, il Nucleo Soccorso Montano Alluvionale e Fluviale della Protezione Civile Comunale farà volare la Befana dalla Torre Civica in Piazza Tigli e distribuirà le Caramelle a tutti i bambini presenti.

Numeri Utili:
Nunzio Olivieri 3477646715
e-mail: libertasforino@libero.it
Sito web: Presepe Vivente Forino

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 471 iscritti