Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Innamorarsi a Napoli: i luoghi romantici della città

Innamorarsi a Napoli: i luoghi romantici della città

“Da quanto si dica, si narri, o si dipinga, Napoli supera tutto: la riva, la baia, il golfo, il Vesuvio, la città, le vicine campagne, i castelli, le passeggiate…Napoli fa perdere i sensi – Goethe”

Chi passeggia per le strade Napoletane, non può che essere catturato dalla bellezza e della magia che la città partenopea sprigiona da ogni angolo e scorcio. Le bellezza da scoprire sono davvero molte, e senza spendere un soldo, potrete passeggiare in compagnia delle persone amate e ammirare panorami e bellezze senza eguali.

La terrazza di Sant’Antonio

Rampe di Sant'Antonio

Rampe di Sant’Antonio

Se passate per la città partenopea, un posto che sicuramente dovete ammirare è il panorama che vi si apre davanti salendo le Rampe di Sant’Antonio a Posillipo, dette anche tredici discese di Sant’Antonio,  assai suggestivo e di raro fascino. Salendo le curve strettissime, la città si apre ai vostri piedi con il Vesuvio che vi fa da sfondo ad un panorama che è semplicemente una cartolina.

Marechiaro

marechiaro

Marechiaro

Un altro luogo che sicuramente vi lascerà incantati per la bellezza e l’incanto è il borgo di pescatori Marechiaro. I romantici si recano in questo posto alla ricerca della famosa finestrella che ispirò una nota romantica canzone. Qui, tra la spiaggetta e i ristorantini tipici, potrai passare una splendida e romantica serata.

La via degli Innamorati

Via degli Innamorati

Via degli Innamorati

A Via Toledo esiste una piccola stradina, Via Santa Maria delle Grazie, definita la Via degli Innamorati. La stradina stretta, divide in due la parte vecchia della città ed è ricca di cuori e scritte d’amore. Il posto è il luogo ideale dove passeggiare mano nella mano con il proprio/a innamorato/a.

San Martino

La Certosa e il Vesuvio

San Martino

Un altro luogo dal fascino indescrivibile è l’affaccio di San Martino, una terrazza che si affaccia sulla città partenopea che vi lascerà incantati per la bellezza delle luci della notte e l’incanto del sole che illumina la città durante la giornata.

Bosco di Capodimonte

 

Conosciuto da tutti come Bosco di Capodimonte è uno dei parchi più ampi e belli della città. Ricco di alberi e una fauna che cresce indisturbata è il polmone verde della città. Scelto dai sovrani Borbone per l’amenità del luogo e come preziosa riserva di caccia è caratterizzato dalla residenza reale e da un’estesa area verde in cui perdersi tra le bellezze del luogo.

Castel dell’Ovo

Castel dell'Ovo

Castel dell’Ovo. Foto di Marite Toledo

Uno dei Castelli più antichi di Napoli, è la fortificazione più famosa della città. A ridosso del borgo detto dei Marinai, Castel dell’Ovo, si trova in una posiziona davvero privilegiata. Il castello sorge sull‘isolotto di tufo di Megaride, a ridosso del lungomare di fronte al centro storico della città. Dalle sue terrazze la vista a oriente del Vesuvio con il mare che si stende ai suoi piedi è davvero da non perdere.

 

 

About Mariateresa Lombardi

Si occuperà degli aspetti gestionali dell’impresa e della progettazione dell'offerta turistica-culturale. Inoltre avrà cura della ricerca e gestione dei contatti con eventuali clienti coordinando le attività promozionali ed informative. Mariateresa Lombardi studentessa in Turismo , ha forte conoscenze del territorio e del sistema di comunicazione . Ama viaggiare e scoprire posti e tradizioni nuove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{wpFooter} {!$options->theme->footer->customJsCode}