Il tampone Solidale: un’iniziativa nel centro di Napoli

Il tampone solidale è un'iniziativa promossa dalla Fondazione Comunità di San Gennaro Onlus e SaDiSa, insieme con la farmacia Mele e le Terza Municipalità e già ha registrato oltre 500 tamponi prenotati.

0
116
Tampone solidale

Dopo il caffè sospeso e il panaro solidale a Napoli arriva anche un’iniziativa sul tampone.

Il tampone solidale è un’iniziativa promossa dalla Fondazione Comunità di San Gennaro Onlus e SaDiSa, insieme con la farmacia Mele e le Terza Municipalità e già ha registrato oltre 500 tamponi prenotati. I test antigenici saranno effettuati nella Basilica di San Severo a Capodimonte, con un attenta predisposizioni degli ingressi che rispetteranno tutte le norme anticovid.

covid19
covid19

A effettuare i test personale medico che ha aderito all’iniziativa su base del tutto volontaria. Ogni giorno saranno effettuati circa 100 tamponi e i risultati, in caso di positività, saranno comunicati alle autorità sanitarie, così come previsto.

Si entra solo su prenotazione, contattando il numero 3792151320, e presentando la prescrizione medica, così come previsto dalle disposizioni regionali. Gli orari per effettuare il test sono: dalle 8.30 alle 14 e dalle 15 alle 20.

L’idea di un tampone solidale, al costo di 18 euro, nasce per garantire anche alle fasce deboli la possibilità di sottoporsi allo screening anti-covid, in uno dei quartieri maggiormente colpiti dalla crisi economica legata alla pandemia. Accanto al tampone ‘solidale’ c’è una iniziativa parallela per consentire a chiunque di sottoporsi allo screening: il tampone sospeso. Con una piccola donazione, attraverso una campagna di fundraising, è possibile contribuire a pagare il tampone a chi non può permetterselo. Basta andare sul sito della Fondazione di Comunità San Gennaro Onlus dove è segnato l’Iban e indicare nella causale ‘Tampone sospeso’.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here