“Il Coronavirus è una pandemia”: annuncio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

L'Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara la Pandemia. Il contagio ormai non  è più confinato solo ad alcune zone o paesi, ma si è diffuso in tutto il pianeta.

468
Pandemia
Pandemia

“Un nuovo virus che si diffonde in tutto il mondo e contro il quale la maggioranza degli uomini non ha difese immunitarie”. Questa è la definizione di pandemia, secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute. E a questa definizione risponde il Corona Virus. Il contagio ormai non è più confinato solo ad alcune zone o paesi, ma si è diffuso in tutto il pianeta. L’OMG ha dichiarato che i contagi sono diffusi in ogni continente a eccezione dell’Antartide.

I paesi colpiti sono 114 su un totale di 193. Da quando è comparso, a dicembre 2019, il coronavirus ha causato oltre 118 mila contagi e 4.200 vittime. Ora l’Oms avrà la facoltà di emanare direttive e inviare équipe nelle nazioni più colpite, come ha già fatto in Cina, Italia e Iran.

Pandemia
Pandemia

Nella sua dichiarazione, Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della Sanità, ha evidenziato che “questa non è solo una crisi sanitaria, è una crisi che toccherà ogni settore, e richiede che ogni individuo sia coinvolto nella lotta”.

Cosa succederà ora con la dichiarazione di Pandemia?