Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Idee per il Ponte di Ognissanti

Idee per il Ponte di Ognissanti
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Arriva la prima occasione per partire dopo l’estate, grazie a qualche giorno di festività, arriva il ponte di Ognissanti. Che a dir la verità quest’anno non è un vero e proprio ponte, poichè il primo Novembre capiterà di Giovedì e solo in pochi avranno la fortuna di unire questo giorno festivo al week end. Per i fortunati, è il momento giusto per partire e visitare luoghi vicini, ma anche più lontani. Chi per il Ponte di Ognissanti ha più giorni a dispozione può partire  verso le capitali Europee o città d’arte, ma anche scegliere un breck in un agriturismo o in montagna, dove i colori dell’autunno regalano atmosfere fiabesche.

Partire per il Ponte di Ognissanti

Ponte Ognissanti ad Amsterdam

Ponte Ognissanti ad Amsterdam

Questo periodo è perfetto per visitare le città europee come, per esempio, Amsterdam con Van Gogh e i mulini, Parigi, la città del romanticismo o Barcellone, dove il clima è ancora mite. Ma in questi giorni c’è anche un’altra ricorrenza importante, cioè Halloween, il 31 Ottobre. Per vivere appieno l’atmosfera halloweeniana invece bisognerà volare fino a New York e partecipare alla tradizionale parata in costume nel Village la sera del 31 Ottobre oppure andare con tutta la famiglia a Central Park per incontrare Jack O’Lantern, nel Pumpkin Festival.

Un’ottima idea è di rifugiarsi qualche giorno al mare, un esempio è il Mar Rosso che può essere un buon luogo dove trascorrere qualche giorno di relax. Ultima alternativa è quella di organizzare un week end lungo a Novembre in una delle tante località storiche italiane soggiornando ad esempio in un agriturismo in Umbria o in Toscana per un ponte di relax a contatto con la natura.

Il Ponte di Ognissanti in Campania

Costiera Amalfitana. Ponte ognissanti

Costiera Amalfitana. Ponte ognissanti

Se volete restare in Campania i luoghi dove trascorrere questi giorni sono davvero tanti. Potrete scoprire borghi incantati e città dal fascino incredibile. Nel centro di Napoli potrete organizzare una visita al Cristo Velato e la Cappella Sansevero, un’opera unica al mondo a cui sono legati molti misteri e leggende. Un altro interessante itinerario a Napoli è quello sotterraneo. Napoli è una città a strati, una città complessa, le cui origini partono dalle sue fondamenta. Sotto i nostri piedi esiste un’ intera città sotterranea tutta da scoprire. Passeggiando tra i vicoli e i quartieri del centro, è possibile scoprire la bellezza “nascosta” di numerosi luoghi che continuano a vivere nel sottosuolo. Le catacombe di San GennaroNapoli sotterranea ed il Tunnel borbonico, custodiscono la complessità e il fascino di una cultura millenaria che vive al di sotto della nostra città. I luoghi più rappresentativi della Napoli sotterranea, il valore aggiunto della nostra città.

Come dimenticare l’incanto della Costiera Amalfitana. Una costa meravigliosa che ci invidiano tutti: spiagge incantevoli, calette segrete, scogliere a picco sul mare e il profumo degli agrumi nell’aria. Fare una lista delle cose da vedere nella Costiera Amalfitana pò risultare alquanto difficile poichè ovunque si volge lo sguardo ci si trova in un piccolo paradiso. Da Positano a Vietri sul Mare, passando per Ravello, Amalfi e Cetara tutto sarà una meraviglia.

Una città dove trascorrere una bella giornata giornata è Sorrento. Una delizia per gli occhi e per lo spirito tra mare, monti e una natura verdeggiante. Una delizia per il palato e l’olfatto per i tanti sapori e profumi che si mescolano senza confondersi, tra le stradine di questa città. Anche Salerno è un’ottima meta per trascorrere una piacevole giornata.

Sesiete amanti della natura potere organizzare una gita nelle riserve naturali dei parchi più suggestivi della Campania. La nostra regione è un territorio ricco di svariati paesaggi che vanno dalle scoscese alture dei Monti Lattari che formano la straordinaria Costiera Amalfitana agli ambienti più selvaggi della zona vulcanica del Parco nazionale del Vesuvio. La Campania offre un panorama straordinario di parchi naturali, riserve, aree verdi destinate a giornate libere da condividere in compagnia. Da Napoli, a Caserta, Benevento o Avellino spostarsi nel weekend è davvero a portata di tutti. Uno dei parchi più suggestivi del beneventano è sicuramente il Parco del Grassano, Nel paese di Salvatore Telesino, il Parco del Grassano è una oasi una naturale, il luogo perfetto dove trascorrere un piacevole weekend, a stretto contatto con la natura. Concedersi un giro in canoa ci permetterà di godere un meritato riposo in mezzo a tanta bellezza. La Tana del Ghiro,nel Comune di Serino,  in provincia di Avellino è una immensa area pic-nic attrezzata di tavolini in legna e barbecue. Servita da area giochi e un’area pic-nic riesca a combinare esigenze diverse. Non perdete una passeggiata a cavallo oppure una degustazione dei prodotti locali venduti all’ interno dei chioschi dell’oasi.

Infine, potete approfittare di questo giorno di festa dal lavoro per passare una giornata nella New Edenlandia, il celebre parco divertimenti di Napoli che finalmente ha riaperto le sue porte. Dopo anni di abbandono si potrà accedere nel parco rimodernato con tante giostre all’avanguardia, ma anche tante attrazioni tradiionali che faranno riafforare nella nostra mente tanti ricordi. Il parco è aperto al pubblico tutti i giorni, con i seguenti orari: lunedì: dalle 17.00 alle 23.00, dal martedì al giovedì dalle 10.00 alle 23.00, venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 24.00.

Sagre e feste di Ognissanti

Cioccolato

Cioccolato

Per un week end breve e senza allontanarsi troppo si possono cercare degli appuntamenti golosi, approfittando delle tante sagre che in questo periodo invadono il nostro paese. I prodotti tipici che si possono gustare in questo periodo sono quelli a base di maiale, il tartufo, il vino novello e soprattutto tanto cioccolato, grazie alle tante feste del cioccolato che si celebrano nelle regioni italiane.

Di seguito alcune manifestazioni che si tengono in Campania

  • Klimt Experience – La mostra digitale Klimt Experience sarà a Napoli nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo dal 20 ottobre al 3 febbraio
  • Notte dello Scorzamauriello – Cercate un modo alternativo per trascorrere Halloween? Siete stanchi delle solite feste in maschera e gadget mostruosi? Per una notte dei mostri decisamente diversa potrete andare ad Eboli dove invece delle streghe e degli zombie troverete un dispettoso folletto ( 28/31 – 1/8 novembre)
  • Chocoland – Gustare il cioccolato più buono d’Italia in un luogo incantevole si può? Vomero e Sorrento chocoland golosità e tanto divertimento (31 ottobre – 4 novembre – 22 – 25 novembre)
  • Sagra della castagna enzeta – Arriva la “Sagra della castagna e del pecorino vitulanese” che per 5 giorni aprirà le porte del paese a visitatori e curiosi per far scoprire uno dei prodotti tipici della cultura vitulanese (1 – 4 Novembre)
  • Osteria Ognissanti – L’incedere cadenzato di sette Confraternite di Incappucciati attraverserà, dall’1 al 4 novembre 2018, il tratto dell’antica via Domitiana conservato nell’azienda agraria dell’I.S. “Falcone” di Licola, in occasione della “Sagra delle Osterie d’Ognissanti”. 
  • TOMBOLA STORICA DEL 1734 in napoletano ed in abiti storici – L’Associazione I LAZZARI presenta, giovedì 1 novembre, la Napoli del ‘700, tra i vicoli, i fondachi e il Palazzo Reale
  • Halloween allo zoo di Napoli – Lo Zoo di Napoli si appresta ad offrirvi un Halloweekend senza precedenti! Grandi e piccini potranno conoscere lo Zoo in una nuova veste (31 Ottobre – 4 Novembre)
  • Sagra della castagna –  Nona edizione della festa dedicata alla castagna che si svolgerà nel centro storico di Calabritto, in provincia di Avellino – 31 ottobre – 1 novembre
  • Visita al Rione Sanità – 1 novembre |Visita guidata al Rione Sanità e al Cimitero delle Fontanelle.

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 416 iscritti

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

About Stefania Lombardi

Si occuperà dell’organizzazione dei contenuti presenti sul sito, curandone l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Inoltre il suo compito prevede la progettazione della veste grafica del portale. Stefania Lombardi è laureata in Turismo. Grazie a questo percorso ha acquisito buone conoscenze in materia di programmazione delle politiche per il turismo. Ha esperienza nell’ambito del Web Marketing e del Seo avendo lavorato presso un’agenzia on line di viaggi. Nutre un grande interesse per le tradizioni e feste popolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati