preghiera dei fedeli per il nuovo parroco

0
1

Per le vocazioni e per la giornata delle vocazioni: 4. Monizione – L’itinerario quaresimale ci richiama alla docilità verso l’azione dello Spirito Santo, per intraprendere un cammino di conversione e maturare una più profonda consapevolezza di fede. Si escludano oggetti “simbolici” ed Preghiamo, Per la città di Zelo B. P. perché nella Vergine Immacolata, rinnovi e rafforzi la fede, trovi le ragioni della speranza, la gioia del cammino di ogni giorno nella serenità, nella pace, nell’unità, crescendo nell’amore nella comprensione e nella stima verso tutti. nome file: ingresso-nuovo-parroco-12.zip (331 kb); Per i governanti e per coloro che hanno responsabilità civili, perché si trovino concordi ad operare per il bene comune, prestando attenzione ai bisogni dei più deboli. Ceneri, colore del nascondimento, di coloro che entrano nel “segreto” della loro vita… Preghiamo, Perché ogni cristiano,  sull’ esempio dei discepoli di Emmaus, riconosca il Cristo risorto nel pane spezzato e sappia condividere il dono della Mensa Eucaristica con i fratelli e le sorelle che il Signore ci pone accanto per lodare e ringraziare il Signore per il dono della speranza eterna. Preghiamo, Per coloro che hanno responsabilità politiche, perché superando ogni forma di ambizione e di potere, e attenti alle difficoltà sociali ed economiche del nostro tempo, si impegnino nella realizzazione di progetti che concorrano alla costruzione della pace e al rispetto per la vita di ogni uomo. Per averci creati e conservati in vita, per averci dato un mondo tutto per noi, preghiamo: 2. Noi PUNTIAMO IN ALTO, perchè abbiamo nel cuore l’amore di Gesù, la gioia più grande che c’è!.E vogliamo lasciarla uscire fuori, che tutti facciano festa con noi e vedano come è bello camminare con Gesù. Noi ti preghiamo. Preghiamo, Per coloro che si impegnano per costruire una società basata sulla giustizia, sulla solidarietà e sul rispetto dei più deboli ed in particolare per i disoccupati, i precari, gli immigrati presenti nella nostra comunità, perché sentano la forza della fede come sostegno nei loro sforzi quotidiani. Nella presentazione dei doni i fedeli portino il pane e il vino per la celebrazione dell’Eucaristia e altre eventuali offerte per i poveri e per la Chiesa. Preghiamo, Per il mondo intero:perché le nazioni più progredite aiutino quelle meno  sviluppate nel processo di emarginazione,dalla miseria,dall’ignoranza e dalla malattia. adatte per il Vescovo e per il nuovo parroco, senza dimenticare la comunità e situazioni di altro genere. Il nuovo parroco è il primo concelebrante: sta alla destra del Vescovo. Per tutti coloro che hanno responsabilità religiosa e civile, affinché, vivendo le celebrazioni del grande Mistero della salvezza, imparino da Gesù a guardare con disinteresse e amore al bene comune e a dare la vita per gli altri;  possano trovare la loro forza nelle sofferenze di Cristo e la loro consolazione nella luce della Pasqua. PREGHIAMO, 5) Per tutti noi, che riuniti attorno alla Mensa eucaristica, condividiamo il pane offerto e moltiplicato per la fame di tutti, perché sappiamo far parte dei valori e dei beni di questo mondo a quanti hanno fame e sete di giustizia. Chi ha nel cuore l’amore di Gesù, ha nel cuore la gioia più grande che c’è! Preghiamo, Per noi che partecipiamo all’unico Pane e all’unico Calice per diventare un solo corpo con Gesù e tra noi, perché nel lasciarci accompagnare dal Vivente, riconosciamo che Egli agisce nella nostra vita personale per trasformarla e renderci autentici e coraggiosi testimoni del Vangelo. Preghiamo, Per la nostra comunità, perché sia più attenta e solidale verso i fratelli più deboli e trovino in ciascuno di noi testimoni autentici dell’amore di Dio. Da quattordici anni la sua vita gravita letteralmente intorno al monte Cervino. Con schema per la preghiera dei fedeli. Chiudi Per questo ti preghiamo, Signore, tu che ci vuoi proprio un gran bene, insegnaci a tenere gli occhi aperti, a fare nostro il grido dei poveri e a portare la gioia a chi è triste, solo e lontano dal tuo amore. Completo di canti e testi liturgici. Preghiamo, Per la Chiesa, perché si apra sempre più alla dimensione familiare con stile umano e fraterno e scopra in ogni uomo un fratello da amare e da servire. Per questo ti preghiamo, Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’Universo, Per la Chiesa, perché libera da ogni condizionamento, senza pretese di dominio, sul modello di Cristo serva la società e gli uomini con l’umile ambizione di costruire ogni giorno il regno di Dio. Preghiamo, Per i sofferenti, gli emarginati, gli esclusi, i provati dalle violenze e dai conflitti, perché attraverso la vicinanza e l’aiuto di persone generose e caritatevoli, sperimentino l’Amore del Padre e la Sua presenza consolante. Preghiamo, Per le mamme della nostra comunità che vivono la gioia dell’attesa di una creatura, perché ad ogni suo palpito nel loro grembo, come Maria, sciolgano l’inno di lode e di ringraziamento al Signore per il grande dono loro concesso. Preghiamo, Per le famiglie, perché riscoprano il valore della Domenica ” giorno del Signore”e offrano parte del loro tempo, delle loro risorse per imparare che la vita non è fatta solo da bisogni da esaudire, ma da relazioni da costruire. Preghiamo, Per quanti bussano alla porta della nostra comunità cristiana: trovino un  ambiente accogliente in cui regna il rispetto,la pazienza e la carità. Invochiamo l’intercessione di San Ciriaco, perché aiuti anche noi a riconoscere, con prontezza e entusiasmo, la Tua voce per costruire, nelle piccole azioni di ogni giorno, la pace e la fraternità nelle nostre parrocchie. Per questo ti preghiamo, Signore, libera l’umanità di oggi dal vuoto di valori che l’attraversa, affinché possa essere sempre vigile per accogliere con Spirito puro la Tua venuta. Preghiamo, Per i pastori della Chiesa, per i nostri sacerdoti, perché nella totalità della donazione a Cristo ed alla Chiesa, anche in tempi di prova e di contrarietà, siano guide sante, umili e generose per il gregge loro affidato nella strada terrena per giungere al banchetto eterno. Venne a Nàzaret, dove era cresciuto, e secondo il suo solito, di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò a leggere. Preghiamo, Per la Chiesa, perché incoraggiata dall’esempio dei Magi a una sincera disponibilità alla ricerca e al confronto, possa aprire sempre più la mente e il cuore per accogliere ogni anelito spirituale presente nel mondo, e viva con entusiasmo l’educazione delle nuove generazioni alla bontà del messaggio cristiano. a)….che mi hai fatto vivere ancora un anno: –        la vita è tuo dono! nome file: rito-parroco-3.zip (11 kb); Ricordiamoci che la vera malattia è la perdita della grazia e dell’amore di Dio dalla quale è impossibile guarire. TESTIMONIANZE. nome file: libr-ingr-arciprete.zip (212 kb); Preghiamo, Per la Chiesa, perché sempre più animata dall’ardore missionario, non si stanchi di ripetere il lieto annunzio di salvezza e l’invito alla conversione, in particolare per la Chiesa di Khunti in India, per Mons. Preghiamo, Per i non credenti , perché non si sentano abbandonati da Dio e la Comunità cristiana dia loro attenzione e possibilità di dialogo, affinché possano scoprire il” Dio sconosciuto” senza rinunciare alla loro libertà di pensiero. Preghiamo, Per coloro che il Signore ha posto come pastori delle nazioni, perché siano attenti al grido dei popoli loro affidati, che chiede di vivere la fraternità in Cristo. Comm. ore 10.00 (salone oratorio) Credo o Credo, Signore, Amen —. Consegna in 2/3 giorni lavorativi, corriere economic Noi vogliamo ricordare questa data per … Cresca nella coscienza che la propria povertà, visitata e sostenuta dalla benedizione di Dio, sia sufficiente a sfamare, materialmente e spiritualmente, coloro che il Signore ci fa incontrare lungo il cammino della vita. Preghiamo, Per i giovani del nostro Seminario che hanno accolto la voce del Signore che li ha chiamati, perché con l’azione dello Spirito Santo rafforzino la loro vocazione siano ricchezza e dono per la nostra Chiesa Diocesana. inserito il 22/09/2005; 20008 visualizzazioni, l'autore è Andrea Amato, contatta l'autore, Libretto per l'ingresso del nuovo parroco durante la celebrazione eucaristica nella Festa della Esaltazione della Santa Croce. In questo tempo propizio per la crescita della fede, la Chiesa ci chiede di riflettere sul dono della vita familiare e sull’importanza che i genitori hanno nel compito educativo in ordine alla fede. Fa' che l' insuccesso non lo avvilisca e il successo non lo r Preghiamo, Per i missionari, per i religiosi, per i sacerdoti, perché attraverso la loro opera, tutto il mondo possa conoscere l’Amore del Padre, la gioia del perdono, l’abbraccio della riconciliazione, la solidarietà dei fratelli. Per la Chiesa, chiamata ad affrontare le tempeste della storia: perché nei momenti difficili sappia riporre come Pietro la sua piena fiducia nel Signore, preghiamo. inserito il 07/08/2015; 19771 visualizzazioni, l'autore è Alessandra Carminati, contatta l'autore, 3. Preghiamo, Per la Chiesa, perché con sollecitudine apostolica sappia radunare intorno a Gesù quanti sono dispersi e lontani, maturando in ogni comunità comprensione e condivisione fraterna. Preghiamo, Per la Chiesa, chiamata ad annunciare la Parola di Dio con fervore di fede, stile di vita sobrio, misericordioso e coraggioso, perché possa testimoniare la Verità e realizzare così un mondo di pace e di fraternità. Alla presentazione dei doni verranno portate all’Altare le bandiere di ogni paese straniero da cui giungono i nostri amici per offrire al Signore la nostra amicizia e la nostra unità in quanto viviamo tutti sotto la sua LUCE. d)   A vivere da buon cristiano: sostenendomi. Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato». E vogliamo lasciarla uscire fuori, che tutti la vedano e gioiscano con noi perché è davvero bello stare con Gesù, Per la Chiesa: perché annunci, con gioia e gratitudine, a tutti gli uomini il suo messaggio di fede e di speranza, preghiamo, Per i governanti: perché svolgano il loro compito,con spirito di servizio, per il bene di tutti e, in questo particolare momento, aiutino concretamente il Giappone, colpito dal terremoto e dal pericolo delle radiazioni nucleari, preghiamo, Per noi ragazzi : perché riusciamo a mantenere gli impegni presi in questa Quaresima e a trovare più tempo per la carità, per pregare e leggere la Bibbia, insieme, in famiglia e con i nostri coetanei, preghiamo, Per i giovani: perché il volto luminoso di Gesù li guidi sempre a compiere scelte coraggiose per essere, in ogni ambiente, testimoni del Suo amore, preghiamo, Per la nostra comunità parrocchiale: perché si renda disponibile ad ascoltare la Voce di Dio e sia generosa e accogliente verso i fratelli in difficoltà, preghiamo, Per la Chiesa che vive nel tempo: perché, fedele alla chiamata di Dio, sia popolo sempre in marcia sulla via che porta alla trasfigurazione e guidi gli uomini nel cammino verso il monte, preghiamo, Per le organizzazioni responsabili dei diritti delle nazioni: perché, nel rispetto dei principi etici e religiosi, prendano giuste decisioni in difesa del popolo libico, per fermare ogni forma di potere che causa stragi, morte e schiavitù, preghiamo, Per le popolazioni del Giappone, colpite da calamità naturali e minacciate dalle radiazioni nucleari: perché, nella difficile prova, siano sostenute dalla fede e dalla concreta solidarietà e vicinanza della Chiesa e delle associazioni di volontariato, preghiamo, Per noi riuniti intorno alla Mensa Eucaristica: perché, percorrendo la strada tracciata dal Signore, anche se piena di difficoltà e di insuccessi, ci sia    dato di incontrarlo personalmente e di rispondergli con la fede di Abramo, preghiamo, Perché, specialmente in questo tempo quaresimale, riscopriamo la domenica come un giorno diverso dagli altri, come il giorno del Signore, il giorno della riconciliazione, della condivisione e dell’amicizia aperta a tutti i fratelli, preghiamo, Perché, in ognuno di questi quaranta giorni, sappiamo resistere alle tentazioni del potere, dell’avere e del piacere, digiunando dalle cose materiali e dedicandoci al silenzio, alla penitenza, alla preghiera, e alla meditazione della Parola, per capire ciò che realmente Gesù vuole da noi e attuarlo nella nostra vita, preghiamo, Perché lo Spirito Santo ravvivi in noi la memoria del Battesimo che ci ha rigenerati in Cristo e renda la nostra comunità capace di far tacere le parole vuote, per annunciare e vivere con coerenza gli insegnamenti del Vangelo, compiendo gesti di misericordia, di perdono e di carità, preghiamo, Perché il piccolo Daniel, che oggi nasce a una vita nuova in Cristo e nella Chiesa, trovi nella parrocchia il luogo sereno e accogliente per crescere in “sapienza e grazia”, davanti a Dio e agli uomini, preghiamo, Per tutti coloro che sono stati colpiti dal dramma del tsunami in Giappone, per le vittime e i loro familiari, affinché il Signore doni loro la capacità di ricominciare con coraggio e serenità la ricostruzione del loro futuro, perché i governanti si pongano al servizio dei disastrati non solo con le parole ma con gesti concreti di disponibilità, preghiamo, Perché la Chiesa, che annuncia e celebra il perdono di Dio, sia per ogni uomo segno e strumento di riconciliazione e di salvezza, preghiamo, Perché i sacerdoti diano chiara testimonianza di conversione e di santità, siano attenti ai veri bisogni della comunità e vivano il loro ministero con saggezza ed umiltà, preghiamo, Perché possiamo percorrere l’itinerario quaresimale nella vera conversione, nella penitenza, nel digiuno dal superfluo e nella vicinanza concreta ai poveri e ai sofferenti, preghiamo. Pensando a tutti i doni ricevuti dal Signore, eleviamogli la nostra preghiera di ringraziamento; ripetiamo: 1. Ti eleggiamo a fulgido ed unico esempio, insieme al Tuo Gesù, nella nostra misera quotidianità. Perché noi che partecipiamo alla Mensa eucaristica, ci sentiamo veramente attratti dal Signore e accogliendo i Suoi insegnamenti, eleviamo nel nostro cuore un canto di gratitudine e di gioia nel farci dono ai fratelli che si accompagnano alla nostra vita. Libretto della celebrazione Eucaristica in occasione dell'ingresso del nuovo parroco (completo di letture, preghiere dei fedeli, offertorio e proposte canti). COMUNIONE AMMALATI, Il primo Venerdì di ogni mese CLAUDIO G. Il mio parroco non vuol saperne di preghiera “dei fedeli” nella Messa e impone solo quelle prestampate. Preghiamo, Per i ricercatori, gli scienziati e gli studiosi, perché guidati dalla luce che illumina l’umanità in Gesù Bambino e animati dalla ricerca sincera della verità e dell’armonia che abita la creazione, sappiano come i Magi dialogare con le altre culture e religioni per trasmettere a tutti il dono della presenza di Dio nell’uomo e nel creato. Preghiamo, Per la nostra Comunità parrocchiale, perché nella Vergine Maria sua Patrona, trovi incoraggiamento e guida nel cammino quotidiano, anche se aspro e difficile, e con Lei alzi lo sguardo verso il Cielo, anelito e meta della vita. Preghiamo, Per tutti i giovani, perché siano sensibili alle voci dell’animo che gridano l’anelito a cose più alte ed autentiche, e senza farsi coinvolgere dal consumismo, sentano il fascino del Natale come l’evento che ha cambiato il mondo per la venuta di Dio fra noi. Preghiamo, Per la nostra Comunità, perché plasmata con il fuoco dello Spirito, s’impegni a vivere in pienezza la vocazione battesimale che la rende testimone di resurrezione. Per la fede cristiana alla quale ci hai chiamati, per averci comunicato la tua vita divina, preghiamo, 4. Preghiamo, Per noi bambini affinché possiamo crescere con sani valori nell’accoglienza dei nostri fratelli stranieri senza paure e pregiudizi. Preghiamo. Preghiamo, Per la comunità dei cristiani, perché la Vergine Santa abbia uno sguardo di benevolenza sui giovani e perché le famiglie abbiano il coraggio di indicare loro la via del Vangelo, come via che apre a una comprensione più autentica della vita. Preghiamo, Per i piccoli: che oggi ricevono il Battesimo, perché guidati e sostenuti dall’amore e dall’esempio dei propri cari, accolti dalla Comunità cristiana, crescano con gioia nella ricerca di Dio partecipando alla vita della comunità. Preghiamo, Per gli ammalati e i loro familiari, provati da ogni genere di afflizione e di tribolazione, perché sostenuti dalla nostra preghiera, si ravvivi nel loro cuore la serena certezza che il Signore viene a condividere e consolare ogni umano dolore. Ingresso del nuovo Parroco - 7visualizza scarica. Ingresso del nuovo Parroco - 6visualizza scarica. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.

Patch Capelli Forum, Come Capire Se L'amante Si Sta Innamorando, Video Biblici Per Bambini, Canti Religiosi Di Perdono, Cani Da Caccia Razze Italiane, Frasi Con Vandali,

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here