Giocattolo sospeso a Napoli. A Natale si può dare di più

0
100

Un “Giocattolo sospeso” partiamo da questa semplice frase per parlare dell’iniziativa che parte nel Comune di Napoli e che rende veramente il Natale un pò più dolce e spensierato per tutti i bambini. Dopo il successo dello scorso anno che ha visto raccolti oltre 1000 giocattoli, torna anche nel 2018 l’iniziativa che permetterà a chi ne ha bisogno di rendere felice il Natale dei propri figli.

Il Natale è un momento speciale sopratutto per i bambini, dai più fortunati ai meno, è un momento dell’anno dove tutti e sopratutto i piccoli, dovrebbero avere negli occhi quella magia e quella spensieratezza che sia giusto abbiano.

A Napoli, dopo il successo dell’anno precedente torna l’iniziativa, che non risolverà i problemi, ma almeno porta gioia ai bambini più bisognosi, arriva il ” Giocattolo sospeso” .

I giocattoli, sono cose serie… tutti i bimbi aspettano la notte di Natale, per sbirciare Babbo Natale che scende dal camino e lascia il proprio regalo, ecco il “Giocattolo sospeso” è un modo affinchè nessun bambino ne resti deluso.

Proprio come si faceva con il “caffè sospeso” entra anche tu in uno dei negozi che hanno aderito all’iniziativa e compra un giocattolo e lascialo lì affinchè un bambino meno fortunato del vostro posso riceverlo da Babbo Natale.

 Un Natale per Tutti con il "Giocattolo Sospeso"
Un Natale per Tutti con il “Giocattolo Sospeso”

Quest’anno la manifestazione giunge alla seconda edizione e le regole per partecipare sono le seguenti: l’acquirente ritirerà lo scontrino fiscale emesso al momento dell’acquisto e il negoziante prenderà nota, in un apposito registro, del nominativo del donatore, della data di acquisto, del numero seriale dello scontrino e del modello di giocattolo prescelto.

 

Negozi che hanno aderito all’iniziativa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here