Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

Le Chiacchiere di Carnevale

Le Chiacchiere di Carnevale

Le Chiacchiere sono il dolce più famoso di Carnevale, e sono delle semplici sfoglie croccanti che vengono fritte e poi ricoperte di zucchero a velo. A seconda della regione di provenienza cambiano nome in: bugie, crostoli, frappè, ma ovunque sono sfoglie croccanti fritte, o cotte al forno, e ricoperte di zucchero a velo. Sono un dolce molto friabile, ottenuto tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo per il tocco finale.

Chiacchiere

Chiacchiere. Foto da Flickr 

Ingredienti:

500 gr di farina, 3 uova medie, buccia di limone, lievito (facoltativo), 70gr di burro, un pizzico di sale, una bustina di vaniglia, un tuorlo d’uovo.

Procedimento:

Setacciate la farina e mettetela in una ciotola molto ampia: se volete essere certe che le vostre chiacchiere siano vaporose e con molte bolle aggiungete anche una bustina di lievito.

Aggiungete quindi le tre uova intere e il tuorlo e cominciate a lavorare l’impasto: unite all’impasto il burro e continuate a lavorare. Versate nella ciotola lo zucchero e la buccia del limone grattugiata, un pizzico di sale e la bustina di vaniglia.

Impastate con molta energia al fine di ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Formate una palla con l’impasto e avvolgetelo nella pellicola, riponetelo nel frigo e lasciate riposare per una mezzoretta.

Estraete l’impasto e ritagliatene delle piccole porzioni dalle quale ritaglierete le chiacchiere, stendendo l’impasto.

Lavorate bene l’impasto con il matterello e stendetelo con il matterello. Le sfoglie dovranno avere uno spessore di circa un millimetro e mezzo, e dategli una forma lunga.

Con il rullino ritagliate quindi dei rettangoli e fate due taglietti al centro di ciascun quadrato (questo passaggio è facoltativo, potete ancora non effettuare il taglio, la chiacchiera si gonfierà lo stesso).

Riscaldate l’olio in una pentola molto ampia, e quando sarà ben caldo, immergete i primi rettangoli di pasta

Lasciate friggere le chiacchiere per circa 4 minuti, fino a quando non avranno assunto una colorazione dorata.

Scolatele e adagiatele su un foglio di carta assorbente, cospargetele di zucchero a velo.

In alternativa, potete sciogliere del cioccolato a bagnomaria e immergere metà chiacchiera, in modo da ottenere una chiacchiera ancora più dolce.

 

About Mariateresa Lombardi

Si occuperà degli aspetti gestionali dell’impresa e della progettazione dell'offerta turistica-culturale. Inoltre avrà cura della ricerca e gestione dei contatti con eventuali clienti coordinando le attività promozionali ed informative. Mariateresa Lombardi studentessa in Turismo , ha forte conoscenze del territorio e del sistema di comunicazione . Ama viaggiare e scoprire posti e tradizioni nuove .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati