Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Nel mondo incasinato di oggi, molte persone cercano un riparo alla confusione, alla dissoluzione morale, per ritrovare se stessi e un po’ di quiete. I luoghi sacri, sono mete di silenzio e di pace, pieni di ricordi di grandi Santi della Cristianità. Come Pietrelcina, la città natale di Padre Pio, un piccolo paese in provincia di Benevento. Pietralcina si trova su una collina a 350 metri sul livello del mare, ed è proprio qui che Francesco Forgione futuro frate francescano Padre Pio ebbe le sue prime visioni e rivelazioni, è qui che per la prima volta comparvero le sacre stimmate sulle sue mani, iniziando il suo cammino nella fede che l’ha portato alla santificazione nel 2002.

Pietralcina è dominata dalle tre chiese che colpiscono l’attenzione del visitatore che vi si reca in pellegrinaggio. A sinistra la chiesa della “Sacra Famiglia”, voluta espressamente da Padre Pio: fu qui che l’allora fra Pio fa la sua prima profezia. Annessi alla chiesa della “Sacra Famiglia” il Convento e il Museo in cui sono conservati alcuni oggetti e reliquie di Padre Pio. Qui si trova anche la Tomba di Fra Modestino, considerato da tutti l’erede spirituale di Padre Pio. Per anni, dopo la morte del suo compaesano santo ha accolto i numerosi pellegrini che si recavano a San Giovanni Rotondo al portone d’ingresso del convento. Alla sua morte ha chiesto di essere sepolto nella sua terra di origine, Pietrelcina.

Nel centro di Pietrelcina scorgiamo invece il campanile della Chiesa Madre “S. Maria degli Angeli”, dove Padre Pio ha celebrato la prima messa. A destra, infine, si può ammirare la Chiesetta di S. Anna, dove si trova il Castello, denominato Morgione, un luogo splendido dove camminare e perdersi tra i vicoli stretti del paese. Il centro del borgo è fatto di stradine strette, speroni rocciosi, piccole case arricchite da scalinate esterne. Proprio in una delle casette del centro antico nacque nel 1887 Padre Pio.

Sempre a Pietrelcina si trova Piana Romana, una borgata che si raggiunge per la strada asfaltata o per la più breve, antica mulattiera (Via Crucis). Qui la famiglia possedeva una masseria e una vigna e qui Padre Pio, durante gli anni di permanenza a Pietrelcina, trascorreva gran parte del suo tempo. Fu proprio a Piana Romana, sotto l’olmo a cui era addossata una capannuccia di paglia, che incominciò ad avvertire i dolori strazianti delle stimmate. Per il pellegrino che si accinge a visitare il paesino religioso di Padre Pio vi è a disposizione una Via Crucis che collega Pietrelcina a Piana Romana. Questa è la strada che il frate percorreva durante il giorno in preghiera, è composta da 15 stazioni dove anche i pellegrini possono sostare e pregare immersi nella natura e serenità che tutto il paesino riserva.

 

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati